C

redo che nessun evento sportivo al mondo abbia una manifestazione come il Par 3 Contest del Mercoledì al Masters.

Finalmente, dopo due anni di pandemia, nei quali questa gara non si è disputata, stasera ritorna in tutta la sua bellezza questa festa unica nel suo genere. Non si tratta solo di una gara, ma soprattutto è un esplosione di gioia, amicizia e amore di tutti, e non solo, i partecipanti al Torneo di Golf Mondiale più iconico dell’anno.

La gara sulle nove buche par 3 è reale, anche se nessuno la vuole vincere, perché fin dalla sua prima edizione nel 1960, a nessuno è mai riuscita l’impresa di vincere nello stesso anno il Par 3 Contest e il Masters, ma tutti i grandi ci mettono lo stesso impegno e dedizione per conquistare la vittoria.
Ma il bello è che con loro ci sono tutti i loro cari, perciò vediamo bambini, mogli, nonne, zie e vecchi giocatori, tutti in campo con la mitica divisa bianca dei Caddie di Augusta.

Molti di loro poi giocano alcuni colpi, così puoi vedere la hole in one del nipote di Nicklaus, con tanto di tuta bianca ingombrante, festeggiato dal grande Nonno, da Gary Player e Tom Watson come se avesse imbucato il putt finale per vincere il Masters, oppure Angela, la bellissima moglie di Sergio Garcia, sbagliare un putt di 10 cm di fronte al marito imbufalito con il suo sogghigno Spagnolo.
Questo è il Mercoledì del Masters, qualcosa di unico e irripetibile che solo la genialità Americana poteva mettere in mostra Imperdibile!!!! e domani si parte alle 07.40 con il Tee Shot Inaugurale dei Grandi di tutti i tempi finalmente con uno dei più Grandi di sempre: Tom Watson!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *